Contenuto di questa pagina
Criteri di scelta

Consigli rimorchi per biciclette

Con bici e rimorchio la prole viene scarrozzata in modo sicuro, protetto dalle intemperie e senza problemi di posteggio anche ogni giorno. Così il rimorchio per i bimbi è diventato un componente fisso della mobilità famigliare silenziosa: servizio di accompagnamento al preasilo o doposcuola, acquisti al mercato, al lido con materassino e secchiello. Anche in vacanza sempre più genitori si affidano ai pratici mezzi che offrono più libertà di movimento e comfort - per genitori e bambini. Il rimorchio per bambini è il mezzo più sicuro per trasportare i bambini in bicicletta. I Crash-Test hanno rilevato che negli incidenti “tipici” delle zone urbane il rimorchio rimane intatto sulle sue due ruote, finendo al massimo spostato di lato. Il rimorchio forma una specie di cellula protetta attorno ai bambini (vedi diversi Link sulle Informazioni). Condurre la bici con un rimorchio è inoltre più facile che con un seggiolino per bambini, a causa del quale gli spostamenti di peso del piccolo passeggero possono squilibrare la bicicletta.

Per quel che concerne l’inquinamento non ci sono studi particolari. Si può però supporre che la qualità dell’aria nel rimorchio sia, per la maggiore circolazione, tendenzialmente migliore di quella dentro un’automobile. Se poi col rimorchio si devia sulle stradine secondarie, la qualità dell’aria è nettamente migliore di quella dentro un’auto che circola, o è costretta a circolare, sulle strade principali.

Lista di controllo

  • La maggior parte dei rimorchi sono equipaggiati per 1-2 bambini. Alcuni modelli sono costruiti appositamente per un bambino e perciò sono più leggeri e stretti. La minore larghezza è un grosso vantaggio soprattutto quando il rimorchio per bambini equipaggiato di Jogger- o Strollerkit sostituisce la carrozzina.
  • Il peso del rimorchio è decisivo soprattutto quando viene usato spesso per salite lunghe e faticose. Le differenze di peso tra i rimorchi sono abbastanza rilevanti, laddove un maggior peso di solito è però indice di maggiore comfort o spazio interno. Le differenze di peso sono invece meno rilevanti considerati i pesi dei bambini, del mezzo trainante e del conducente. Ai piedi del monte comunque si è felici per ogni chilo risparmiato.
  • Spazio interno: più è ampio, più potranno essere grandi i bambini che l’utilizzano. Anche quando i bambini sanno già andare in bicicletta da soli è spesso molto utile poterli trasportare col rimorchio. Lo spazio interno è particolarmente importante quando il rimorchio viene usato in combinazione con una bici elettrica, dato che il sostegno elettrico alla pedalata permette di trasportare un peso maggiore (e con ciò bambini più grandi).
  • Comfort da seduti: i rimorchi si differenziano nettamente tra loro per quel che concerne il comfort della posizione seduta. Il miglior sedile per i bambini è una panchina fissa con schienale fisso. Se il rimorchio viene usato prevalentemente nella quotidianità dove gli spostamenti durano raramente più di 15 minuti, il comfort da seduti può essere anche trascurato. Se però si fanno spesso escursioni prolungate o addirittura viaggi, il comfort da seduti è molto importante. Con uno schienale inclinabile i bambini possono venir sdraiati se si addormentano durante il viaggio. La testa trova maggiore sostegno e rimane comoda. Lo schienale inclinabile aumenta considerevolmente il comfort soprattutto dei bambini piccoli che non stanno seduti ancora molto a lungo.
  • Trasporto bebé Negli speciali gusci per bebé anche i piccoli di meno di 10 mesi possono già essere trasportati nel rimorchio per bambini. Ecco i dettagli di cui bisogna tener conto: usate il guscio adatto (cfr. presentazione tabelle). Il guscio per bebé dev’essere fissato al rimorchio in modo sicuro, cosa che non è sempre semplicissima. Scossoni e colpi dovrebbero essere ridotti al minimo, ad esempio con un rimorchio ammortizzato e/o riducendo la pressione dei copertoni al minimo, scegliendo strade con una buona pavimentazione e adeguando la velocità. La velocità influisce sugli scossoni molto più della pavimentazione stradale.
  • Le sospensioni permettono al rimorchio di superare più facilmente gli ostacoli e offrono maggior comfort di trasporto ai piccoli passeggeri. Con un rimorchio ben ammortizzato è possibile percorrere a buon ritmo anche sentieri di bosco e campagna; il modello tout-terrain Single è adatto addirittura a leggere escursioni con bimbi e bagagli.
    In una ricerca specifica, l'Università Wuppertal ha misurato la sollecitazione alla quale sono sottoposti i bambini in un rimorchio senza sospensioni su diversi tipi di terreno. Su un vecchio selciato, a 15 mh/h sono stati rilevati valori oltre dieci volte superiori l'accelerazione gravitazionale terrestre (10,6g). Per intenderci: la sollecitazione di 10g risulta ad esempio anche nel salto in lungo, o quando i bimbi saltano da un tavolo al pavimento.
    Va detto che il valore di punta del selciato, una strada disseminata di dislivelli di fino a 5 cm come in Svizzera ce ne sono poche, rappresenta un'eccezione. Su una strada ondulata e asfaltata, una massicciata non piana o una stradina di campagna non sono stati misurati più di 4g. Valori ancora inferiori sono stati rilevati sui rimorchi provvisti di sospensioni e con i pneumatici pompati a bassa pressione.
    >Le misurazioni in sé non sono da considerarsi allarmanti. Evidenziano però che i genitori fanno bene a superare gli ostacoli a passo d'uomo, nonché a scegliere percorsi poveri di ostacoli. Da questo punto di vista un rimorchio con sospensioni è certo utile, soprattutto se i bambini ci stanno spesso seduti dentro.
  • Gli scossoni al rimorchio sono influenzati più dalla velocità di spostamento che dal fondo stradale. Chi dunque ha un rimorchio senza sospensioni può proteggere i bimbi dagli scossoni adeguando la velocità. Un altro trucchetto che può servire: tenere le ruote leggermente sgonfie.
  • Il sistema di sospensioni Chariot con molle a lamelle si adatta esemplarmente al peso dei passeggeri; nei rimorchi Weber sono possibili due elementi ammortizzatori di diversa morbidezza. Gli altri sistemi di sospensione funzionano correttamente solo a partire da un peso passeggeri di ca. 20 kg.
  • Se il rimorchio viene usato tutti i giorni e anche per fare la spesa è molto utile un vano bagagli capiente
  • Con un cosiddetto Strollerkit, composto da una o due piccole ruote supplementari, in poche mosse il rimorchio si trasforma in carrozzina. Ciò è pratico se si devono ancora fare due acquisti in città; o al bagno pubblico, dove tutto l’equipaggiamento può semplicemente essere spinto fino alla spiaggia, o anche per escursioni. Per il rimorchio trasformato in carrozzina di solito anche il trasporto nei mezzi pubblici è gratuito. Il kit da Jogging di solito consiste in una terza ruota più grande. Così il rimorchio si trasforma in una carrozzina molto docile adatta allo jogging o anche allo skating. In questo caso è utile un freno a mano.
  • Sistemi di aggancio. I migliori sono quelli a due componenti. Così ogni bici da traino può essere equipaggiata della sua parte di gancio e la manovra di aggancio/sganciamento è semplice e veloce. Negli agganci a pezzo unico la manovra è spesso un po’ più complessa. Inoltre a volte sorgono problemi di compatibilità, quando il mezzo da traino è completamente ammortizzato, equipaggiato di freni a disco o cavalletto posteriore. Se il gancio viene fissato al telaio con il fermo a scatto rapido della ruota posteriore, è assolutamente necessario utilizzare il fermo a scatto rapido del sistema di aggancio.
  • È utile osservare il rimorchio da vicino prima dell’acquisto. Come si maneggia? Aprire e chiudere la copertura, allacciare, spostare le cinture, trasformarlo in carrozzina, agganciarlo... Ci sono differenze anche qui.
  • Per i bebé ci sono speciali gusci per bebé e ausili per la posizione seduta che permettono loro di essere trasportati col rimorchio.
  • Una bandierina ben visibile rende ulteriormente attenti alla vostra presenza gli altri utenti stradali.
  • Il mezzo da traino subisce una maggior sollecitazione ad opera del rimorchio. Deve perciò essere equipaggiato di ottimi freni e di una forcella resistente. Per spostamenti in ambiente collinoso si consiglia un cambio a catena con molti rapporti (ad esempio a 21 o più rapporti).
  • Meglio equipaggiare il mezzo da traino di cavalletto posteriore stabile. Così il rimorchio rimane fermo anche quando i bimbi salgono e scendono.
  • Alcuni venditori di biciclette noleggiano rimorchi. Così lo potete provare prima di decidervi per l’acquisto. In parte i rimorchi per bambini vengono noleggiati anche stagionalmente.
  • Il mercato dei rimorchi per bambini d’occasione è ancora molto piccolo. Questo significa anche che una volta usato il rimorchio sarà facile da rivendere. Pertanto conviene anche investire in un rimorchio un po’ migliore, dato che usati sono molto ricercati e possono essere venduti meglio.

Maggiori informazioni

S.A.F.E. agenzia svizzera per l?efficienza energetica, Zurigo

Velojournal

IG Velo Schweiz

Veloland Schweiz

Associazione Traffico e Ambiente ATA, t. 031 328 82 43

Sull’argomento rimorchi per bambini e sicurezza  ( tedesco)

Opuscolo "Veloanhänger machen mehr aus ihrem Velo", gratuito (solo spese di spedizione), centro di documentazione ATA, cp, 3000 Berna 2, t. 031 328 82 41, dok@verkehrsclub.ch

Commercianti con una grande scelta di rimorchi per biciclette

Cellovelo, Oristalstr. 6a, 4410 Liestal, 061 921 57 39

City Cycles Bern, Spitalackerstr. 50, 3013, Bern, 031 333 87 33

HASO's Velo + Rehatech, Fabrikstr. 2, 8340, Hinwil, 044 937 43 30

Lüscher Velos Motos AG, Hauptstr. 29a, 8867, Niederurnen, 055 610 31 31

Rad-Los!, Postfach, , 8038 Zürich, 044 481 16 60

Unterwegs, Rain, 31, 5000 Aarau, 062 824 84 18

Velo Fahradies, Poststr., 29, 4542 Luterbach, 032 682 25 42

Velo Plus, Leimenstr., 78, 4051 Basel, 061 273 19 28

Velo Plus, Rapperswilerstr., 22, 8620 Wetzikon ZH, 044 933 55 55

Velo Plus, Bernstrasse 65, 3072 Ostermundigen, 031/932 51 51

Velo Plus, Oberhofstrasse 16, 6020 Emmenbrücke, 041 269 60 61

Velociped, Luzernerstr., 16, 6010 Kriens, 041 320 53 51

VELOFIX AG, Birmensdorferstr. 126, 8003, Zürich, 044 463 13 03

Velo-Oase, Erwin Bestgen, Inwilerstr. 18, 6340, Baar, 041 760 52 25

Vitelli Velobedarf AG, Dornacherstr. 101, 4053, Basel, 061 361 70 70

Gli offerenti che non dovessero trovare i loro modelli conformi ai criteri topten sulla lista, sono pregati di annunciarlo alla redazione di topten.ch

07.2006 Graber / Berger-Wey